venerdì 27 marzo 2015

spaghetti con pesto di zucchine e capperi

 "In giornate come questa, con il cielo limpidissimo ed azzurro, il lago luccicante per il riflesso della luce del sole, le montagne illuminate che al tramonto diventano rosa, mi perdo nella bellezza della natura che mi circonda e mi riappacifico con il mondo intero. Che meriti ho per potermi gustare tale spettacolo?"

Ingredienti: 200gr di spaghetti (per me Piaceri Mediterranei), 3 zucchine medie, mezza cipolla di tropea piccola, 10 capperi sotto sale, olio d'oliva, 2-3 pomodori a grappolo, qualche foglia di basilico, peperoncino in polvere.

In una pentola antiaderente far rosolare la cipolla tritata finemente, aggiungere le zucchine tagliate a rondelle e un pochino d'acqua. Far cuocere per una decina di minuti. Mettere le zucchine in un mixer, aggiungere i capperi e un po' di olio e frullare fino ad ottenere un composto liscio. Nella stessa padella dove abbiamo cotto le zucchine far saltare per qualche minuto i pomodori tagliati a dadini e aggiungere un pizzico di peperoncino. Cuocere la pasta e quando è al dente buttarla nella pentola con i pomodori ed aggiungere il pesto di zucchine. Far saltare la pasta amalgamando il tutto e aggiungere qualche foglia di basilico. Servire ben calda con una spolverata di parmigiano.



venerdì 13 marzo 2015

grissini e fagottini fritti senza glutine

"Le parole non fanno sempre lo stesso effetto. Dipendono dalla voce di chi le pronuncia, dalla luce in cui prendono forma, da dove guardano gli occhi, dai pensieri che occupano la mente in quel momento, dai suoni che insieme a loro arrivano alle nostre orecchie, dai gesti che possono accompagnarle. Quando tutte queste sfaccettature si combinano in modo armonioso le parole risuonano dentro di noi come se volessero uscire per volare altrove ma non trovassero una via d'uscita. Restano in noi e continuano vibrare.....e allora siamo fritti!"







INGREDIENTI:
per la pasta: 100gr di pasta madre, 250gr di farina Mix B Schar, 250gr di acqua, un cucchiaino di sale, un cucchiaino di miele
per la farcitura: mozzarella, speck, passata di pomodoro.


In una ciotola sciogliere la pasta madre con l'acqua e il miele. Lasciare riposare mezz'ora poi aggiungere 200gr di farina, mischiare con una forchetta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e lasciarlo riposare nella ciotola coperto con un canovaccio per circa 3 ore. Aggiungere i rimanenti 50 gr di farina ed il sale e impastare aggiungendo qualche manciata di farina nel caso l'impasto fosse troppo appiccicoso (io di solito lo faccio a mano e ne aggiungo 2-3 manciate). Stendere l'impasto su di una teglia da pizza ricoperta con carta da forno leggermente unta e lasciare riposare. Io metto la teglia nel forno con la lucina accesa e lo lascio almeno 4 ore.
Quando l'impasto sarà lievitato tagliare con una rotella taglia-pasta delle strisce larghe circa 1 cm e lunghe 10 cm per fare i "grissini", mentre per i fagottini tagliare dei rettangoli di circa 5x12 cm.
Far scaldare in una pentola dell'olio di semi e cominciare a friggere i grissini. Saranno pronti in pochi minuti, basterà girarli quando prendono colore e si gonfiano e poi scolarli su carta assorbente cospargendoli con un pochino di sale. Nel mentre posizionare il ripieno all'interno dei rettangoli e chiudere bene i bordi in modo che non fuori esca durante la cottura. Friggerli per 3-4 minuti per parte finchè non avranno preso colore, scolarli e asciugarli su carta assorbente. Servire ben caldi.