giovedì 3 maggio 2012

risotto agli asparagi e pizzocheraia ... e "non c'ho proprio voglia!"

Sarà che fa parte del mio carattere entusiasmarmi per qualcosa e poi dopo un po' tempo stancarmi e dirigermi verso altro (non vale per i rapporti personali, quindi vorrei rassicurare mio marito nel caso leggesse il post!). Sarà perchè effettivamente in questo periodo ci sono diversi impegni (domenica 13 Prima Comunione di Chiara, sabato 12 al pomeriggio Cresima di Ale e al mattino ritiro del piccolo dopo 3 giorni in montagna con la scuola). Sarà che vorrei evitare di cucinare per evitare di mangiare, lo so che non si fa, che non è salutare, che non va bene .....bla bla bla e so anche che prima o poi mi ritornerà un po' di voglia di fare, sperimentare, provare, ma per il momento non c'ho proprio voglia di cucinare.
Vi lascio quindi una ricetta di sopravvivenza:



RISOTTO AGLI ASPARAGI E PIZZOCCHERAIA
Ingredienti per una persona: 70gr riso semintegrale bio, mezzo scalogno, olio d'oliva, 3 asparagi (meglio se fini), un pochino di vino bianco, brodo q.b. (io l'ho fatto usando il dado bimby vegetale) un pezzetto di formaggio "pizzoccheraia" (non l'ho pesato ma credo circa 50gr).

Far soffriggere in una padella lo scalogno tritato finemente con l'olio. Aggiungere il riso e farlo tostare qualche minuto, poi bagnare con il vino bianco. Sfumato il vino aggiungere gli asparagi tagliati a pezzetti piccoli, aggiungere il brodo e proseguire la cottura (con il mio riso circa 20'). Quando il riso è cotto aggiungere il formaggio tagliato a dadi e mantecare.
Questo formaggio è un latteria particolarmente dolce e morbido che crea una crema nel risotto ... anche io che non amo i formaggi devo dire che l'ho apprezzato.

5 commenti:

Vale ha detto...

mi son stancata solo a leggere tutti i tuoi impegni... ;-)

La Gaia Celiaca ha detto...

ero la gaia celiaca, nel commento precedente

La Gaia Celiaca ha detto...

commento precedente che ovviamente blogger mi ha cancellato, mannaggia!
dicevo che a volte si passano dei periodi così, e che prenditi pure i tuoi tempi, noi ti aspettiamo.
ma intanto ci godiamo questo bel risottino... io quando non ho voglia faccio prosciutto e insalata, però!

fantasie ha detto...

Ma infatti, concordo con Gaia, io, quando non c'ho voglia, mica cucino...
P.s. Quindi forse queso formaggio piacerebbe pure a me?

Simo ha detto...

Tranquilla, quando si è sotto stress, questi momenti arrivano...oh se arrivano!
Direi però che questo risotto è fantastico...te ne ruberei volentieri un piattino!
E mi incuriosisce tanto anche la pizzoccheraia...mai sentita prima!