sabato 15 novembre 2014

Foto storia della nascita in una pasta madre senza glutine

qualche mese fa




4 novembre 2014

La ricetta l'ho presa qui:
200gr acqua, 100gr di farina di riso integrale, 100gr di farina di mais finissima, un cucchaio di miele.
L'ho lasciato 4 giorni nella ciotola, coperto da un canovaccio nel locale più caldo della casa.







8 novembre 2014 -  prima del rinfresco
Ho tolto 100gr di pasta madre dall'impasto originale e l'ho trasferito in questo vasetto.

rinfresco: 100gr di pasta madre, 100gr di acqua, 50gr di farina di riso integrale, 50 gr farina di mais finissima


11 novembre 2014 - prima del rinfresco

13 novembre 2014
14 novembre prima del rinfresco
rinfresco: 100gr di pasta madre, 100gr acqua, 50gr di farina di riso (avevo finito quella integrale ed ho usato quella normale), 50 gr di farina di mais finissima










rinfresco: 100gr di pasta madre, 100gr acqua, 50gr di farina di riso, 50 gr di farina di mais finissima

con la pasta madre che avevo tolto prima del rinfreso ho provato a fare una focaccia ma non è lievitata bene....









rinfresco come al solito con 100gr di pasta madre, 100gr di acqua, 50gr di farina di riso, 50gr di farina di mais finissima











14 novembre 2014 - 3 ore dopo il rinfresco
e adesso sante fate madrine di tutte le paste madri vegliate su di lei  perchè continui a vivere!








5 commenti:

Fausta Lavagna ha detto...

ciao! Il mio lievito madre, dopo mesi di inattività/rinfreschi/inattività/rinfreschi ha preso la via della pattumiera, ormai da circa un anno, pace all'anima sua. Però a volte mi manca un po'. Quei pani a lievitazione naturale, i panettoni milanese e genovese... uhmmmm... senza pasta madre non si possono fare. Quindi questa tua ricetta è benvenuta :).
Grazie, un abbraccio

Roberta ha detto...

@fausta: chissà se il mio arriverà a Natale?

giovanna ha detto...

Ciao carissima,
io ci ho provato 2 volte a farlo nascere, 2 volte non è nato, però è un tarlo che mi gira in testa per cui, stasera dopo aver visto il tuo post, l'ho fatto ripartire, incrocia le dita anche per me. Ora è lì, come dici tu, nel luogo + calduccio di casa, pure vicino a mele, che si narra agevolino. e speriamo!!!!

Roberta ha detto...

@giovanna: anche io ci ho messo un po' prima di decidermi a farlo, poi complici due mie amiche che decantavano la pasta madre ci ho provato. Ti dirò che rinfrescandolo sembra continuare ad essere attivo. Per ora l'ho usato solo per fare pizza e focaccia e il risultato mi ha soddisfatto, il pane invece non l'ho ancora sperimentato.In bocca al lupo!

Mariagrazia Continisio ha detto...

Ciao ! Io non ho ancora avuto il coraggio di cimentarmi nel fare il lievito madre ... ma magari seguendo i tuoi suggerimenti potrò farcela :D !
Mi sono appena unita al tuo blog per non perdere di vista tutte le novità ...se ti va di passare a dare un 'occhiata alla mia neo pagina sono su scrignodidelizieglutenfree ^_^