giovedì 23 dicembre 2010

Lieto Natale

LA CASA DI GESU’

Battendo le ali. In volo leggero. Leggero, leggero, un angelo del cielo scese sulla terra. Cercava un posto per la nascita di Gesù. Una casa adatta a lui.
L’angelo del cielo volò su una collina. Verso un castello. Bellissimo, robusto e grande. Ma nel castello il capitano gridava ordini feroci.
Le guardie battevano forte i piedi nella marcia. Impugnavano spade, archi e lance. Si preparavano alla guerra.
- No – disse l’angelo – Questa non sarà la casa di Gesù.
L’angelo del cielo volò sulla pianura. Verso un alto mulino. Sembrava un bel posto. Ma nel mulino il padrone urlava fortissimi ordini. Gli operai correvano tutto il giorno e gran parte della notte. Le pale, gli ingranaggi e le macine giravano e giravano. Giravano senza sosta. La farina riempiva gli occhi. Il rumore feriva le orecchie.
- No – disse l’angelo - Questa non sarà la casa di Gesù.
Venne il buio e l’angelo del cielo volò sulla città. Verso la locanda. Era ben illuminata e riscaldata. Le mura erano forti. Ma nella locanda c’era un gran frastuono di piatti, di forchette, di boccali. La gente rideva, urlava, insultava. L’oste correva con furia per la sala.
- No – disse l’angelo – Questa non sarà la casa di Gesù.
La brezza sottile del mattino accompagnò l’angelo del cielo verso la campagna. L’aurora illuminò una grotta e nella grotta suonavano le campanelle delle pecore.
Suonavano per l’erba fresca dei prati che le nutriva.
Suonavano per l’acqua limpida del ruscello che le dissetava.
Suonavano per il sole che le illuminava.
Suonavano per la paglia che le riscaldava.
Suonavano per l’aria che le rinfrescava.
Suonavano per la terra.
Suonavano per il cielo.
Suonavano per il mare.
Suonavano per tutte le creature della terra, del cielo e del mare.
E l’angelo scese a suonare con loro.
A suonare e ad aspettare.
Aspettare Gesù nella sua casa.



Auguro a tutti voi e alle vostre famiglie BUON NATALE

5 commenti:

Ely ha detto...

Buon Natale Roby se non ci vediamo :-) ciaooo Ely

Felix ha detto...

Tantissimi auguri di Buon Natale Roberta :-)

La Gaia Celiaca ha detto...

tanti auguri roberta, di un sereno e felice natale con la tua famiglia!

fantasie ha detto...

Mia cara Roby, un pensiero speciale va a te e alle amiche celiache della blogsfera che rendono meno difficile la mia vita culinaria!
Grazie di esserci
Baci Stefania

Claudia ha detto...

Auguri per un Natale passato, per queste Feste Natalizie che stanno per terminare ma soprattutto per un nuovo Anno tutto scintillante e armonioso

Baci