martedì 10 maggio 2011

proprio non ci avete azzeccato ... ma non è tutta colpa vostra!!!

Ecco la soluzione al pseudo quiz di due post fa .... panini. Sono PANINI. Il mio primo esperimento di pane senza glutine con solo farine naturali.

Sono depressa! Sì insomma io guardo qui, e poi vado da lei e poi dall'altra e vedo dappertutto questo pane senza glutine solo con farine naturali, mi sembra di sentirne il profumo. Leggo e rileggo i vari procedimenti, scelgo quello che mi sembra più alla mia portata. Mi dico che ce la posso fare.... suvvia un po' di coraggio. Prendo il mix di farine, impasto, guardo, aspetto ... aspetto ancora un po', e ancora un po'.... prego ... metto a cuocere eeeehhhh ... Ecco dei fantastici biscotti alle mandorle, amaretti, pseudo savoiardi! Oh ma il mio forno fa miracoli!!!! Assaggio... no no non fa miracoli restituisce semplicemente quello che ci metti: piccoli panini schiacciati che di lievitare e assomigliare al pane proprio non ne avevano voglia! E beh .... sarà per la prossima volta, se ci sarà una prossima volta!

9 commenti:

il cucchiaio magico ha detto...

o mia cara, come ti capisco, nei prossimi giorni posterò un pane visto da uncuoredifarina, il sapore è ottimo, ma di lievitare in cottura non ne ha voluto proprio sapere, ma tieni duro, noi non ci arrenderemo. Brava comunque

giovanna ha detto...

ragazze tenete duro, mi sa che viste le anticipazioni, fra poco sarò "certificata" dei vostri, sospetto molto che sarà così, visti i sintomi ecc. comunque giro spesso tra i blog di cucina senza glutine e resto stupita, ci sono amiche di blog che fanno cose fantastiche, non credo che ci riuscirò mai. Provate, persistete e poi ci riaggiorniamo, di passerete le dritte se le prossime indagini avvaloreranno la mia ipotesi

ValeTork ha detto...

panificare con le farine che hai scelto non è facile
ma ti son piaciuti? si? ecco, questa è l'unica cosa importante
buona serata

Vale

La Gaia Celiaca ha detto...

roberta, guarda che nominando me ti sbagli: io panifico, ma con le dietoterapeutiche! solo il LM l'ho fatto con farine naturali. non ho ancora osato panificare con farine naturali, credo sia molto difficile.
stefania però l'ha fatto, lo fa regolarmente, e ne è soddisfatta.
non ti devi far prendere dallo sconforto.
sai quanti spatasci ho combinato dei quali non vi ho dato conto sul blog?
anzi, secondo me il tuo post è molto utile, appunto a non farsi prendere dallo sconforto, a condividere anche le cose che non ci sono venute come vorremmo, a non pensare che gli altri siano bravissimi e noi invece no.

qui è tutto un esperimento, e bisogna prendere con filosofia se non tutte le ciambelle... ooops! i panini... vengono con il buco.

insomma, non demordere, che tu sei bravissima, sono le farine senza glutine che sono str@@@e!

abbracci solidalissimi e spatasciati
gaia

roberta ha detto...

@ conci ... aspetto di vedere anche la tua ricetta

@ giovanna ... magari era meglio di no, ma se così sarà condivideremo!!!!

@ vale ... piaciuti? mahhh ... potevo fare meglio anche su quello. Ma ci riproverò

@ gaia .... nooo ho preso un abbaglio! E' che tu presenti tutto così bene che mi confondi, e poi anche fare la pasta madre è notevole! Grazie per l'incoraggiamento. Baci

Tinny ha detto...

Scusami, ma a me sembrano belli...non puoi, non possiamo competere con quelle lì, dai è impossibile. Ci possiamo, diciamo così, lontanamente ispirare...ti piace? Questi panini saranno stati buoni...le nostre farine son bastarde, si sa. Un saluto.

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

non devi arrenderti!con le nostre farine si tratta di sfida..mica di divertimento:)il tentativo è da apprezzare...e sono sicura che la prossima volta andrà meglio

Simo ha detto...

..ma no, dai! Non sempre le prime ciambelle riescono col buco...e poi il pane non è mica così scontato, sai?
Devi solo provare e riprovare...io con la pasta madre non ti dico quante ne ho fatte prima di avere un prodotto almeno decente...
Un abbraccio

Anna ha detto...

Ti scopro per caso girovagando tra i blog, come ho fatto a non scoprirti prima???
Nel passato per un po' di tempo ho provato anch'io ad usare le farine naturali.... i risultati non erano malvagi, anzi, ma mi sono scoraggiata per il fatto che non sempre trovavo le farine tipo tapioca o riso glutinoso, e poi aevo poca esperienza ed indubbiamente con le farine dietoterapeutiche era ed è tutto più semplice. Ho optato alla fine per una via di mezzo, uso le farine naturali solo per alcune cose (crema pasticciera, lievito madre, besciamel...) ma per il pane, visti anche i risultati eccezionali ottenuti con il lievito madre, uso i dietoterapeutici. Va anche detto che negli ultimi anni questi sono migliorati moltissimo.
comunque mi unisco al coro di "non scoraggiarti". All'inizio quanta roba ho buttato....... il forno mi regalava strani odori ed ancora più strani risultati. A volte accettabili, ma spesso da spazzatura. Se il tuo pane, pur poco lievitato, ti è piaciuto hai già ottenuto un risultato eccellente :)
Non riesco ad unirmi ai tuoi lettori fissi per uno strano capriccio del mio pc, ma lo faccio in mattinata da un altro computer.
Buona giornata
Anna