mercoledì 26 gennaio 2011

ravioli con ripieno di ragù

Questo è il mio primo esperimento di pasta ripiena. Sabato scorso avevamo amici a cena e ho pensato di fare le lasagne alle verdure con la pasta fresca ma ho abbondato un po' con la quantità di farina e quindi mi è avanzata un po' di pasta. Troppo poca per fare una porzione di tagliatelle, troppa per cestinarla così senza ripensamenti e allora ho pensato che poteva essere l'occasione per provare a fare dei ravioli. Il ripieno è stato improvvisato anche lui con un cucchiaio avanzato di ragù di carne, un pochino di grana e di pane grattuggiati. Ho steso la pasta in una sfoglia abbastanza sottine, o fatto dei mucchietti di ripieno leggermente distanziati tra loro poi li ho ricoperti con l'altro strato di pasta. Con una formina dei biscotti ho tagliato la pasta e poi con le dita umide di acqua ho schiacciato i bordi in modo da chiuderli per bene.
Li ho cotti in acqua salata solo 1 minuto e li ho conditi con burro fuso aromatizzato con la "pesteda", ovvero miscuglio di sale, aglio e erbe aromatiche che ci hanno regalato a Natale dei nostri amici.


11 commenti:

Ely ha detto...

Roby ma che brava!!!! buonissimi :-) ciao Ely

EliFla ha detto...

Immagino che bontà con il ripieno di ragù!!!...buona giornata, Flavia

Olli ha detto...

Ma scusa, ma quando li hai fatti e mangiati? Io non ricordo di averli visti e tantomento di averli assaggiati!!
Va beh sarà per la prossima volta....

Erica ha detto...

Ma che idea geniale!!! O_O
Adoro la pasta ripiena di sugo.. e son così chic!! ^_^ davvero brava mi segno la ricetta ^_^

giovanna ha detto...

bravissima,
ogni tanto mi cimento anch'io con le paste ripiene, mi ricordano la mia infanzia quando mi alzavo la domenica mattina e trovavo mia mamma e la mia Tata, a impastare, riempire, un ricordo davvero dolcissimo, la mia mamma non c'è più da 21 anni, la mia Tata c'è ancora ma è ricoverata in casa di riposo e non c'è più con la testa, ma ogni volta che la vedo, quasi tutte le settimane, ripenso a loro affacendate in questa attività bellissima che ogni tanto cerco di fare, certo non c'è più l'atmosfera di allora, però è bello, sano e divertente

roberta ha detto...

per Ely .... dai ogni tanto faccio anch'io qualcosa di buono, non stupirti così!

per Flavia ...grazie!!! Buona giornata anche a te.

per Olly ... ma come te li sei mangiati e non te ne sei nemmeno accorto?!?!

per Erica ... wow, sono chic! Grazie, grazie, grazie!

per Giovanna ... è vero fare la pasta ha qualcosa di nostalgico.
Pensa che io ho ancora la macchina per tirare la pasta di mia nonna. Buona giornata.

Simo ha detto...

Ma super complimenti...per essere il primo tentativo...beh, ti è venuto alla stragrande!

fantasie ha detto...

Cioè, ti ricicli così???? Mi mandi una vagonati di ricicli? ;)
Baciii

Cappera ha detto...

Buongiorno Roberta,
avrei bisogno di un tuo indirizzo di posta elettronica per poterti inviare una mail
grazie
Emanuela

roberta ha detto...

per Stefania ... sento del risentimento ironico nel tuo commento!!!!! Mi incuti timore sulla nuova foto! Buona giornata

per Emanuela ... ecco: robi.gb@virgilio.it

La Gaia Celiaca ha detto...

li racconti come se fossero una scemenza, e invece sono un signor piatto, e pure raffinato.
bravissima!