martedì 1 febbraio 2011

mini-torta salata con speck - liberiamoci del maiale





Ingredienti:
per la pasta: 250 gr farina senza glutine (io ho mischiato quella Schar con un po' di biaglut e glutafin, ma non ricordo bene le dosi), 100gr burro ammorbidito, 100 gr acqua fredda, un pizzico di sale.
per il ripieno: erbette lessate, ricotta o mousse di latte, formaggio tipo casera, mozzarella, speck a fette.

Impastare la farina con il sale, il burro e l'acqua in modo che l'impasto sia ben lavorabile.
Stenderlo con il mattarello avendo cura di infarinare bene per non farla attaccare e ritagliare dei dischi della larghezza di circa 12 cm, o comunque poco più grande degli stampini dove la cuocerete. Mettere la carta da forno, adagiare la pasta e fare uno strato di mozzarella tagliata sottile, aggiungere qualche fettina di speck e coprire con le erbette lessate e sminuzzate unite alla ricotta ed al formaggio tagliato a pezzetti. Chiudere con un altro disco di pasta e cuocere in forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti.
La pasta brisè è rimasta davvero friabile e buona ed il ripieno, grazie allo speck, davvero saporito.

Con questa pseudo-ricetta aderisco alla campagna lanciata da Madama Bavareisa e Kemikonti
.... ma aggiungerei che purtroppo ce ne sono molti altri!


un adagio milanese recita:
"U mai vist un purscel vegnì vécc, ma u vist un vecc vegnì purscel!"


(per questa pillola di saggezza ringrazio la mia amica Franca)











6 commenti:

merendasinoira ha detto...

è una bella ricetta!!
grazie anche per la pillola di saggezza!! :-)

Erica ha detto...

Giusto! liberiamoci del maiale!
Ancora meglio liberiamocene mangiando un pezzettino di questa meravigliosa torta! ^_^

Simo ha detto...

...ma bello il proverbio milanese, proprio non lo conoscevo!!!

marifra79 ha detto...

Ma un vegetariano come fa a liberarsene?
Mannaggia!
Un abbraccio

La Gaia Celiaca ha detto...

deliziosa questa ricetta, roberta!

è vero, di maiali ce ne sono parecchi, ma questo eccelle nella sua attività...

grazie per aver partecipato!

@marifra si può partecipare anche da vegetariani. basta scrivere un post sul tema

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
Per altre informazioni corri a leggere il post.
Ti aspetto
Baci Imma